Nuovo Masada

aprile 17, 2018

MASADA n° 1918 17-4-2018 LA GUERRA PERMANENTE

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 6:11 am

MASADA n° 1918 17-4-2018 LA GUERRA PERMANENTE
Blog di Viviana Vivarelli

La guerra in Siria- Fare un Governo. La favola dello stento – La sceneggiata di Berlusconi – Le querele a chi lo chiama il delinquente abituale – Perché Salvini esita a lasciare Berlusconi – Pd: sotto il rosicamento il nulla – Di Maio e i trattati internazionali – Il Rosatellum e l’ingovernabilità – I media e la casta- Perché tanti attacchi dei giornali ai 5stelle – La politica di fronte a un cimitero –

Annabelle
Apprendo ora dal TG: “Gentiloni: autorizziamo l’uso delle basi americane, ma non per scopi militari”.
Ci faranno feste e ricevimenti?.
.
L’ipocrisia maggiore mi sembra quella di coloro che finora hanno dormito mentre per sette anni la Siria veniva bombardata e distrutta e ora che esibiscono bambini morti di un improbabile gas nervino, ecco che tutti si svegliano dal torpore e urlano che ci vuole altra guerra per far fuori la guerra. Ma quando Renzi è entrato nella guerra siriana aggiungendo altra morte a un Paese massacrato e distrutto, quelli che ora si mettono la mano davanti alla bocca dov’erano?
Viviana
.
Zuckerberg a scopo preventivo si scusa anche per l’attacco alla Siria.
SfigaCatrame
.
Io ti levo le ruote dalla bicicletta, la catena e il sellino, poi, per dirla come quell’idiota di Martina: “L’hai voluta la bicicletta? O pedala!!”
Viviana
.
Isernia, Berlusconi cade sul palco. Ha fatto anche cose buone.
antonio_carano
.
Viviana
“Due cose la natura umana rifiuta di vedere fino in fondo: il complotto del Male e la pazzia, così che alla fine sono proprio le belle menti quelle che si fanno fregare per prime“

“La realtà in cui viviamo è talmente pregna di finzione che ci pare quasi che una Grande Matrix ci abbia immersi in una menzogna totale“

“Non c’è maggiore inganno di quello dell’illusionista che mette sotto i nostri occhi una realtà semplice e indubitabile, eppure quella realtà non è altro che il modo con cui egli vuole che vediamo le cose“

“La guerra del Golfo fu una guerra talmente filmata e trasmessa da pensare che avvenisse quasi sotto gli occhi degli spettatori americani. Eppure persino lo sbarco dei marines fu ripetuto tre volte per avere una perfetta ripresa e ogni atto di guerra fu costruito, recitato e girato con in un film. Ciò che vedi con i tuoi occhi e soprattutto in tv ti sembra perfettamente reale, eppure non c’è finzione peggiore di ciò che attraversa il tuo sguardo. Per cui chi controlla il mezzo televisivo controlla la realtà e può convincerti di ciò che non esiste”.
(more…)

aprile 13, 2018

MASADA n° 1917 9-4-2018 CONSULTAZIONI

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 3:04 pm

MASADA n° 1917 9-4-2018 CONSULTAZIONI
Blog di Viviana Vivarelli

Terza consultazione- L’improvviso voltafaccia di Salvini- Berlusconi crepa ma non molla – Il teatrino finale di cattivo gusto – Pupi e puparo – Forse restare senza governo è la soluzione migliore- I vitalizi saranno eliminati – Gas chimici. La guerra in Siria e l’intervento dell’Italia- La differenza tra alleati e zerbini- Salvini. Il guinzaglio corto – Tutto evolve – Lo stolido Rosato auspica il fallimento di ogni Governo – il Patto del Nazareno, il matrimonio fallito – Il caso Zuckerberg- Beppe Grillo: competitività e solidarietà- M5S: il fisco digitale

Morire quanto necessario, senza eccedere.
Rinascere quanto occorre da ciò che si è salvato
.”
Wisława Szymborska
.
Vittorio Scuderi
Le consultazioni
Era qualcosa che si manifestava solamente sotto forma di contraddizioni e che di conseguenza non poteva essere afferrato né con un concetto né tanto meno con una parola.
Non era niente di divino, perché sarebbe sembrato privo di ragione, né di umano, perché l’intelligenza non vi aveva alcuna parte, né di diabolico, perché era benefico, né angelico perché vi si poteva scorgere una gioia maligna. Questo elemento rassomigliava al caso per l’assenza di qualsiasi continuità e ricordava la Provvidenza per il nesso che vi si manifestava. Sembrava abbracciare tutto ciò che per noi è un limite. Sembrava disporre a sua volontà degli elementi necessari alla nostra esistenza, raccorciare il tempo e dilatare lo spazio. Sembrava compiacersi soltanto dell’impossibile e rifiutare il possibile con disprezzo.

(Dichtung und Wahrheit . Goethe)
.
Marione
Rosato si augura un governo che fallisca.
Evidentemente l’ultimo non gli è bastato.
.
Ladispoli, trovate ossa etrusche, spunta antica necropoli UDC, NCD, AP, UDEUR …….
SfigaCatrame
.
Tra la speranza e la disperazione il passo è breve. Noi teniamo stretti in una mano la paura e il facile scoraggiamento, nell’altra mano la speranza e la fiducia nel Bene. Sta solo a noi scegliere in cosa credere. Da questa scelta dipende andare avanti nella lotta o darsi facilmente per vinti . E dovremmo capire che da questa scelta non dipende solo il nostro destino personale ma dipendono le sorti del mondo.
.
Due mesi di contatti con Salvini. Accordi per le Presidenze. D’amore d’accordo (quasi) fino al giorno prima.. Alcuni colpi bassi a Berlusconi.. poi, di colpo, il voltafaccia che ha gelato Di Maio.
Dopo la farsa con un Berlusconi esagitato e una Meloni impietrita che è stata spinta fuori prima cha aprisse bocca, Giorgetti, che non riesce a capire cosa sta succedendo, si avvicina a Salvini: “Ma che hai fatto? La senti ora che incazzatura i 5stelle!!”
E Salvini: “Gli ho dato una sberla così capiscono!”
E questo è Salvini.
Dio li fa e poi li accompagna. Il criminale, il complice e la spalla.
Tutti credono che Berlusconi ricatti Salvini con delle cambiali, e sarà anche vero, ma il fatto certo è che 17 giunte locali della Lega si basano anche sui 5 milioni di voti di Berlusconi e se mancano quelli, crollano tutte.
.
E ora che farà Di Maio?
(more…)

marzo 29, 2018

MASADA n° 1915 30-3-2018. UN PAESE SENZA GOVERNO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 3:36 pm

MASADA n° 1915 29-3-2018 UN PAESE SENZA GOVERNO
Blog di Viviana Vivarelli

E poi in tasca nasce la speranza. La tocchi con le dita, così, ogni tanto frughi per avere la certezza che sia ancora lì. La cerchi come cerchi un pezzo di legno quando non ce la fai più a nuotare. Sorridi quando senti quel peso nel punto profondo della fodera. E pensi che nemmeno la realtà riuscirà a farla sparire. Forse la speranza assomiglia a una magia, a un abracadabra. Abracadabra e uno. Tieni gli occhi chiusi! Abracadabra e due. Abracadabra e tre… Che smetta di fare male.
Mimmi
.
Teresa Lia
“Non erano consapevoli di non essere consapevoli.”
.
Elezioni, Romano vs Marescotti: “Lei vuole che noi del Pd ci bruciamo vivi”. “Veramente vi siete eliminati da soli” .
.
Maurizio Martina: “Stando all’opposizione lavoreremo per i più deboli”.
Banche e multinazionali??
.
Blogger
É bellissimo vedere pdioti lamentarsi per la Casellati in Senato e dimenticarsi che con Berlusconi ci hanno fatto un governo e una legge elettorale.
Nel mezzo avevano scritto la Costituzione con Verdini.
.
Ma per caso Fassino oltre a “se Grillo vuol fare politica fondi un partito, si presenti alle elezioni e vediamo quanti voti prende”, ha detto qualcosa anche sulla presidenza della Camera?
giulysua
(more…)

marzo 27, 2018

BUONA PASQUA

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 2:56 pm

La Pasqua festeggia una Resurrezione.
Spero che risorga anche tutto ciò che di migliore c’è nei nostri cuori e nel mondo!

Viviana

marzo 25, 2018

MASADA n° 1918 25-3-2018 HABEMUS FICO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 4:17 pm

MASADA n° 1918 25-3-2018 HABEMUS FICO
Blog di Viviana Vivarelli

Il M5S riesce a prendersi la Presidenza della Camera, lasciando a Salvini quella del Senato.
Vedere il rosicamento dei renzioti non ha prezzo.
Per tutto il resto c’è mastercard.
.
Tiziana
Il dono di sintesi di Beppe Grillo:
“La sinistra è morta per stupidità”.
.
John Hard
Gente che ha vissuto per anni al di sopra dei propri voti…..!
.
Viviana
Sono emozionata e felice!
Tutte le fosche previsioni sono state sconfitte dai fatti e si disperdono come nebbie al sole. Se solo Salvini si rendesse conto del suo potere e si emancipasse da Berlusconi, potremmo fare, con i suoi e i nostri voti uniti, molte leggi bellissime e riportare la speranza in questo Paese! Ma molte cose sono cambiare in una situazione che sembrava ingovernabile, e molte cambieranno.
EVVIVA!!!
Sono molto contenta che il mio pessimismo sia stato sconfitto dai fatti. Bossi firmò un patto con Berlusconi e subito dopo fece il ribaltone. Purtroppo la Lega è rimasta macchiata da questi cambi di scelte. E noi abbiamo avuto candidati nostri che prima hanno firmato un patto col Movimento, poi hanno detto che lo avevano firmato sulla carta igienica. Di Berlusconi non ho mai avuto motivo di fidarmi. Salvini non si capisce ancora quanto sia affidabile e se abbia voglia o no di emanciparsi da Berlusconi. Per questo la paura è stata grande. Ma questa è andata e possiamo tirare un sospiro di sollievo. Salvini ha promesso ed è stato di parola.
Speriamo ora di riuscire a fare qualche buona legge insieme a lui. I punti in comune non mancano, anche se sono cose, come la Fornero, dove la Lega diverge da Berlusconi.
(more…)

marzo 21, 2018

MASADA n° 1913 21-3-2018 INGOVERNABILI

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 4:14 pm

MASADA n° 1913 21-3-2018 INGOVERNABILI
Blog di Viviana Vivarelli

Giochi di potere – Duello sulle Presidenze delle Camere – Assurdi e vitalizi – Al Nazareno la notte dei lunghi coltelli –I boiardi del centrodestra – Mai più il Pd – Arriva il decreto penitenziario salvaladri di Renzi – Il Caimano, atto II – Geni italici: l’Annunziata – Renzi è introvabile – Il voto a Bologna – Putin vince per la quarta volta col 76,6% – Sarcozy arrestato per avere avuto 50 milioni da Gheddafi

Ma con questi catafalchi, Scalfari, Bersani, Mattarella, Augias, Sallusti, Berlusconi… l’Italia verso quale futuro pensa di andare?
.
Ci sono Paesi la cui maledizione non sono i Governi. Sono gli elettori.
.
L’Italiano medio è un tale coglione talmente pronto a rinnegare qualcuno da rinnegare perfino se stesso.
l problema è che questa categoria di italiani ha un po’ troppi rappresentanti in Parlamento.
.
C’è un’azione peggiore che quella di togliere il diritto di voto al cittadino, e consiste nel togliergli la voglia di votare
Robert Sabatier
.
Il taglio dei vitalizi non si poteva fare “perché mancava il tempo”. Guarda caso, per fare la legge salvaladri, il tempo lo hanno trovato. E pure tra un governo e l’altro.
.
Invece di giurare sulla testa dei suoi figli, Berlusconi doveva giurare sul Kamasutra. (O sulla pompetta)
.
Un uomo può uccidere i fiori,un fiore,due fiori, tre…..Ma non può contenere la primavera.
Mahatma Gandhi
.
Dunque ieri l’altro Salvini dichiarava che la sua priorità era fare un nuovo sistema elettorale per tornare presto alle urne.
Oggi, cambio di scena, Salvini dichiara che la sua priorità non è tornare alle urne ma fare un Governo col Pd.
Mi viene il sospetto che Salvini non abbia idea di cosa significa priorità. Ma anche tutto il resto.
(more…)

marzo 17, 2018

MASADA n°1912 17-3-2018 IL GOVERNO INESISTENTE

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 4:24 pm

MASADA n°1912 17-3-2018 IL GOVERNO INESISTENTE
Blog di Viviana Vivarelli

Tornare alle urne – Situazione di stallo- Cosa dovrebbe fare il M5S- La realtà immaginaria –I dati assurdi del voto degli italiani all’estero -L’autoreggente – Scanzi e Renzi – Lo schifo della stampa italiana – Le perdite del Pd – Ma quale sinistra? – I ripescati -Il M5S e le alleanze vietate –Nuove e indispensabili regole del gioco – Un giusto passo: le Presidenze delle Camere

Abbiamo l’ennesima profezia di Fassino : Chi ha vinto le elezioni dimostri di saper fare un governo. Quindi è sicuro : i 5 stelle faranno un governo. (IFQ)
.
Mattarella sta studiando le ipotesi di Governo. Si sta allenando con il cubo di Rubik.
LVIX1
.
Salvini telefona a Di Maio: “Uè, terùn”.
Paolo Grazioso
.
Teresa Fusco
Lupi: “Una presidenza vada a Fi e un’altra a Pd” Nient’altro? Un thè .. un caffè??
.
Secondo l’Istat la disoccupazione scende.
Si sono dimenticati di avvisarli che possono anche smettere di sparare cazzate, tanto come si è evinto il 4marzo nessuno ci ha creduto.
LVIX1
(more…)

marzo 13, 2018

MASADA n° 1911 13-3-2018 IL GIORNO INCERTO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 5:53 pm

MASADA n° 1911 13-3-2018 IL GIORNO INCERTO
Blog di Viviana Vivarelli

L’Italia è un Paese che oscilla tra la farsa e la tragedia.
.

In un Paese civile:
Primo: le leggi incostituzionali non verrebbero fatte
Secondo: Se qualcuno le facesse ci sarebbe una Consulta o un Presidente della Repubblica che le boccia immediatamente,
Terzo: Gli elettori punirebbe chi si attenta a farle così da fargli perdere la voglia per sempre.
.
Rocco Gazzaneo
La direzione del Pd?
In fondo a destra.
.
Nel 2013 Bersani vinse col 23%.
Oggi il partito più votato prende il 33,64 % e non può governare. Non ci sono parole.
.
Grillo: “Mi spiace che Renzi se ne vada. Se restava, il Pd scendeva al 10%.”
.
Renzi va a sciare dopo aver distrutto il PD. Prima il dovere, poi il piacere.
Fabio Cavallari
.

Nel PD si consuma l’ultima drammatica divisione possibile: verrà scisso in P e D.
Santas Official
.
Quando il saggio indica il cetriolo, lo stolto guarda lo spread.
LVIX1
.
Ho votato.
Sul muro della scuola la mano di un bambino aveva scritto:
“Nel buio c’è sempre una luce”.

(more…)

marzo 3, 2018

MASADA n° 1910 3-3-2018 AL VOTO ! AL VOTO!

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 11:00 am

MASADA n° 1910 3-3-2018 AL VOTO ! AL VOTO!
Blog di Viviana Vivarelli

Moseneva
Domani si vota.
“Ricorda, Dio ti vede. E si sta sganasciando.”
.
Monti: ‘La democrazia è una forma di governo sbagliata perché è assurdo che siano le pecore a guidare il pastore’
(Junker è della stessa opinione)
.
“Continuerai a farti scegliere, o finalmente sceglierai?”
Sognatore a 5stelle
.
Ormai le ideologie sono defunte. Quando Renzi dichiara che dopo il voto è disposto a fare una grande coalizione dove ci mette dentro tutti fuorché i 5stelle, non ci sono più ideologie, siamo in un Medioevo post ideologico, dove conta soltanto la forza bruta del potere. Sono finite le ideologie novecentesche in cui i partiti rappresentavano le classi. Oggi ci sono solo due classi: quella che intende comandare con bandiere diverse e accozzaglie assolute in nome di un neoliberismo spietato e assassino, e coloro che si oppongono a questa visione disumana e distorta che tende a distruggere i diritti umani, sociali e del lavoro, atterrare le democrazie, annientare le nazioni e livellare tutti sotto il potere di pochi magnati e speculatori.
.
Berlusconi: “Io non mi pongo limiti”. E’ il codice penale che rompe il cazzo”.
antonio carano
(more…)

febbraio 28, 2018

MASADA n° 1909 1-3-2018 MINCHIATE E COSE SERIE

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 5:45 pm

MASADA n° 1909 1-3-2018 MINCHIATE E COSE SERIE
Blog di Viviana Vivarelli

Salvini giura su Vangelo e Costituzione – Donazioni ed altri guai – Il caso de Luca – Liberisti contro populisti – ‘ En marche’ – Il pensiero unico di Renzi – I pataccari – Impresentabili e improvvisati – Miss vitalizio – Il crollo mentale di Berlusconi – Il programma di Berlusconi – Previsioni elettorali – Quattro candidati Ministri del M5S – Delusi e sfiniti gli italiani verso il voto –

Certo bisogna farne di strada
da una ginnastica d’obbedienza
fino ad un gesto molto più umano
che ti dia il senso della violenza
però bisogna farne altrettanta
per diventare così coglioni
da non riuscire più a capire
che non ci sono poteri buoni

(Fabrizio de André)

Le nuove regole del PD ai suoi candidati: “Mai su Facebook da ubriachi”. Noi invece ricordiamo a voi di non andare alle urne ubriachi. Potereste rieleggerli.
LVIX1
.
Salvini: “I nostri nonni emigravano ma erano diversi da questi”. Vero: massimo rispetto per Al Capone.
LVIX1
.
Il NYT: “Berlusconi è uno statista saggio e moderato”. Si sono dimenticati di aggiungere che Gasparri è il nuovo Nobel per la fisica.
antoniocarano
.
L’Italia è quel Paese dove chi lavora dovrà portare il braccialetto elettronico, mentre mafiosi come Matteo Messina Denaro se ne stanno in latitanza tranquilli.
mictod
.
Berlusconi: “Ogni mattina alle 6 mi sveglio e vado a correre”. E sa che dovrà correre più veloce di un magistrato.
gmbugs
(more…)

« Pagina precedentePagina successiva »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: