Nuovo Masada

dicembre 31, 2014

AUGURI PER IL 2015

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 10:20 am

Miei cari amici
questo pesante e difficile anno è finito e siamo tutti in attesa trepida di qualcosa di nuovo e bello per l’anno nuovo che arriva.
A volte le cose che non ti aspetti sono meglio di quelle su cui hai fatto voti e sicuramente la speranza è meglio del rimpianto o dei bilanci negativi o dei pensieri tristi.
Dopo sei anni di grosse difficoltà personali, ho intenzione di rinascere a vita nuova e avere intenzioni positive è già essere a metà dell’opera.
Per l’anno nuovo vorrei finalmente presentare un mio libro a un editore, sarebbe un passo in più rispetto alla ritrosia del passato e, se pure non avesse esito, mi darebbe più forza in me stessa, poi riprenderò il giovedì mattina il corso gratuito di pittura questa volta iniziando anche la pittura a olio, il lunedì pomeriggio proseguirò la terza parte del corso di Jung, voglio provare ad andare al centro di meditazione qui vicino per imparare le virtù del silenzio, continuerò a pubblicare Masada e a battermi per una politica migliore… spero di conoscere nuove persone e di avere nuovi amici uscendo dal mio isolamento, riprenderò a seguire le bellissime lezioni sulla pittura giapponese..
Visto che la cosa che mi piace di più è scrivere, mi piacerebbe avere un’idea su un libro nuovo, ma in quanto a immaginazione valgo poco per cui per ora non ho nessuna idea ma sono fiduciosa. In verità sogno molto e potrei trasformare i miei sogni in racconti o scrivere delle bellissime persone che vengono da me e mi raccontano la loro vita. Quello che non viene dalla parte di noi che conosciamo meglio potrebbe venire dalla nostra parte ignota. Il futuro è sempre pieno di sorprese per chi le sa aspettare.
Poi continuerò a curare a distanza con la forza delle mani, sembra che la cosa funzioni, forse anche solo sintonizzarsi con la forza del bene su chi soffre può essere di sollievo. In fondo siano solo pensieri coinvolti in un oceano virtuale e migliorare il pensiero di uno può fare bene a tutti.
Voglio esercitare la mia ospitalità in misura maggiore e cimentarmi in cose per me ardue come buoni pranzi per gli amici.
La cerimonia con l’ayahuasca mi ha fatto capire le virtù del pensiero tranquillo, della mente che riposa, dell’ascolto partecipativo, della preghiera silenziosa, dell’abbraccio caldo, perché siamo tutti soli in un modo o in un altro, e partecipare alle gioie o ai problemi degli altri è il modo migliore per esserlo meno. Chi è col mondo e nel mondo non sarà mai solo.
Spero che iniziare un nuovo anno porti anche a voi proponimenti di vita migliore e sarei contenta di ascoltarli perché entrare nel mondo delle speranze degli altri è un grande sollievo al presente.
Io sono sempre qui per tutti e leggere le vostre lettere e ascoltare i vostri casi mi rende vicina a voi
Che l’anno nuovo sia propizio alla parte migliore degli uomini e che sia possibile sentirci tutti più umani e più vicini
Auguri da Masada e da Fuoriadio

VIVIANA

40 commenti »

  1. Ciao Viviana, ti auguro che i tuoi desideri si trasformano in obiettivi, un caro saluto e i miei più cari auguri affinché si realizzi quanto ti sei data come traguardi da raggiungere, per poi andare oltre…
    Patrizia

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 10:25 am | Rispondi

  2. buon prossimo anno…
    Armando Di Napoli

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 10:25 am | Rispondi

  3. Grazie
    Buon 2015
    Domenico

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 10:25 am | Rispondi

  4. Grazie Viviana ,leggerti per me è nutrire l’Anima, Grazie per la condivisione del tuo Romanzo che ho trovato veramente unico nel suo genere …molto ricco e intimo, caldo e intenso….
    Ti auguro che il 2015 ti porti in un Cammino rassicurante e confortante ,luminoso e ricco d’amore …
    Se tu me lo permetterai vorrei farti un piccolo regalo ..in questi giorni sto donando delle piccole previsioni ( sono Numerologa ) o piu’ semplicemente la Lettura del numero dell’anno personale .. se tu mi invii la tua data di nascita la donero’ anche a te ..è una piccola cosa rispetto a quello che tu mi hai donato ….
    Ora ti Abbraccio e ti porto nel Cuore in questo ultimo giorno dell’Anno ricco di speranze di un Mondo migliore
    Emanuela

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 10:26 am | Rispondi

  5. Gentile Viviana,
    ringrazio e ricambio gli auguri per un sereno nuovo anno.

    Lamberto

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 10:28 am | Rispondi

  6. Carissima Viviana,
    Ti auguro ogni bene, per te, per la tua famiglia, per coloro che ami.
    Che sia un 2015 pieno di soddisfazioni e di serenita’, che poi’ e’ il fondamento di tutto.
    Spero che davvvero l’anno nuovo porti a tutti quella pace, quella contentezza d’animo che, almeno per quanto mi riguarda, sono almeno 5 anni che mi manca.
    Spero che davvero questo che sta iniziando sia l’anno giusto per vedere realizzati i propri desideri, i propri progetti.
    Spero davvero che l’onesta’ d’animo si impadronisca improvvisamente dei nostri politici e che la finiscano di mafioseggiare e di rubare a man bassa e spero che sia finito il “sacco” dell’talia da parte dei suddetti politici. Spero che la Res Publica torni ad essere di nuovo la cosa di tutti e non solo di pochi autonominati.
    Insomma…buon 2015.
    Un abbraccio Vivi…buon anno.
    Carlo T.

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 11:51 am | Rispondi

  7. il 2015 esaudisca i tuo desideri !!!
    Auguri
    maurizio s.

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 11:52 am | Rispondi

  8. Mi sono molto commossa nel leggerti, Cara Viviana, perchè hai fatto risuonare in me delle corde delle stesse lunghezze d’onde, e ti ringrazio per il coraggio di offrire la tua esperienza-testimonianza agli altri.
    Il tuo “romanzo”, la tua discesa agli “inferi” e l’esperienza sconvolgente dell’ultimo passaggio mi hanno richiamato il viaggio fatto da Jung nel suo “Libro Rosso”; l’unico modo possibile per prendere sul serio le immagini che ci si impongono (non importa di come arrivino, attraverso i sogni, l’immaginazione attiva o altro…), prima lottando con esse per poi arrendersi a quello che hanno da dirci perchè loro sanno più del nostro piccolo Io…
    Sto leggendo “Il lamento dei morti” , un libro tratto dalle conversazioni tra Hillman e Sonu Shamdasani (il curatore del Libro Rosso) e trovo delle preziose indicazioni su come intendere tutto il grande lavoro di Jung. La chiave fondamentale di lettura è per loro nell’atteggiamento che Jung ha nei confronti dei Morti, non solo dei propri cari o dei propri antenati, ma di tutti i morti che ci hanno preceduto, perchè si portano addosso tutto il “fardello che l’anima dell’essere umano porta con sé” e che spetta a noi vivi alleggerire ascoltando la loro voce, perchè la nostra vita non è che un breve lasso di tempo di quel grande flusso che ci precede e che continuerà dopo di noi.
    Mi sembra che quello che è avvenuto nella tua esperienza con l’Ayahuasca sia stata la liberazione da una concezione legata all’Io individuale di tuo marito per approdare ad uno spazio più vasto e libero dove l’energia dei morti vibra a un livello sovra-personale e si mettono in contatto con noi in modo più profondo. E’ così che io sento mio marito, che è morto da 16 anni, e sono contenta di ricevere delle conferme da chi ha delle esperienze analoghe.
    Ti auguro con tutto il cuore che la tua rinascita produca nuovi frutti e che questo che sta arrivando sia per te un anno di grande “gioia”, nonostante , anzi proprio a causa dei terribili anni che hai avuto. Un abbraccio. Marisa

    Commento di marisa — dicembre 31, 2014 @ 12:46 pm | Rispondi

  9. Marisa mia cara
    sono leggermente sconvolta e non ho parole
    Quello che tu capisci così bene, per me è ancora ignoto e lontano. E’ come se io avessi fatto un salto brusco e inaspettato che spezza tutte le mie coordinate precedenti e mi lascia su un orizzonte inesprimibile. Mi torna a mente la meditazione che ebbi in modo diretto e che probabilmente non ho ancora capito a fondo per cui ognuno di noi è su una linea immaginaria che lo collega a Dio e in cui ogni entità, uomo, defunto, angelo… è un punto evolutivo solo apparentemente diverso ma qualitativamente posizionato sullo stesso vettore, come due note simili suonate su frequenze più o meno alte o due tonalità cromatiche progressive. Mio marito è saltato avanti, avvicinandosi a Dio, io sono rimasta indietro e la limitazione della mia visuale mi impedisce di capire che forse siamo forse più uniti e vicini di prima, ma le mie abitudini a concepirlo come un individuo a sé stante mi rendono difficile vederlo ora come una energia indifferenziata. Prima o poi ce la farò a capire questa cosa che mi apparve un tempo con estrema evidenza ma che ora continua a sfuggire al mio cuore. Posso solo ipotizzare che anche ognuno di noi ‘sappia’ le cose in maniera diversa, con diverse menti. E che quello che la mia intuizione afferra come una illuminazione non sia accettato dal mio cuore che è abituato personalizzare l’oggetto del suo amore e si sperde di fronte all’infinito.
    Si dice che l’ayuahasca ti trasformi profondamente e che continui a lavorare dentro di te.
    Molti durante la cerimonia ricevono conoscenze profonde che però la mente conscia dimentica e che sono seppellite nello scrigno del loro profondo. Poiché noi restiamo comunque una unità, confido che quelle parti di me che hanno toccato l’infinito riescano in qualche modo a comunicare anche alla mia mente cosciente e, in qualche modo, anche al mio cuore quello che hanno compreso. Pascal diceva che cuore e mente rispondono a stelle che non si conoscono. Mettiamoci anche l’intuizione profonda che arriva alla spiritualità e possiamo comprendere appieno le difficoltà della creatura umana a conciliare tutte le parti di se stessa. e il finito con l’infinito. Francamente mi sento impotente a raggiungere una qualche coerenza e a questo punto ci rinuncio. Posso solo lasciarmi andare e accettare che ciò non comprendo mi illumini e ciò che non riesco a comprendere nel mio amore mi abbracci comunque con amore
    Sinceramente non so che altro fare che confessare la mia impotenza, rimettendomi a chi sa e può più di me
    con infinita riconoscenza
    viviana

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 2:02 pm | Rispondi

  10. Carissima, i tuoi obiettivi sono meravigliosi e so che ce la farai!
    In quanto a me, oggi ho scritto di getto questa “preghiera”:

    “Forze Divine, io Vi offro tutte le esperienze e le emozioni di questo anno che sta per andarsene, ringrazio per le opportunita’ e le sfide che ho accettato di vivere, onoro me stessa per la forza che ho espresso nel manifestarmi in tutte le mie parti e auspico di continuare, nell’anno che verra’ , a lavorare per il Vostro Risveglio all’interno di me e del mio prossimo.
    Ringrazio anche gli esseri visibili e invisibili che hanno scelto di starmi accanto, manifestandosi o meno, regalandomi coraggio, vitalita’ e saggezza.
    Che ogni essere umano e ogni esperienza che incontrero’ nel 2015 mi siano Maestri di vita e fonte di crescita!
    Si, che cosi’ sia! Grazie!
    Aum, om, amen”
    Se ti pare una buona idea potresti raccogliere le preghiere/considerazioni/pensieri delle persone che ti scrivono in questi giorni e pubblicarli.

    Ginevra

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 2:45 pm | Rispondi

  11. Che bell’augurio, Viviana, grazie.
    Stamattina ho pensato di scriverti il sogno di stanotte ma dopo pochi istanti l’avevo già dimenticato. So che c’erano delle perle. Io non ho intuizione, nè comprensione analogica, da me sola non capisco niente.
    Leggo sempre i Masada con interesse, tranne quelli dedicati alla politica.
    Ti auguro un 2015 di gioia e amicizia. Giovanna

    Mia cara Giovanna
    in tutto il mondo le perle simboleggiano la femminilità. Legate all’acqua e alla Luna rappresentano tutte forze che permettono la luce della donna. In qualche modo sono l’emblema dell’amore e del matrimonio e tanto amore con le perle del tuo sogno io auguro a te e al mondo a venire
    con affetto
    viviana

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:08 pm | Rispondi

  12. Auguri di buon anno Viviana!A te e a tutta la tua famiglia!!

    Un abbraccio

    Gabriela

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:09 pm | Rispondi

  13. Grazie Viviana

    Ti mando un abbraccio di auguri caldi caldi

    Daniela

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:09 pm | Rispondi

  14. Tanti auguri cara Viviana!
    Raffaella

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:10 pm | Rispondi

  15. Che bello
    Finalmente il tuo libro tanto atteso !!!
    Io vorrei fare tutti tuoi corsi ma al mattino non mi è possibile .. Per altri 15 anni mi tocca andare in ufficio quindi per il momento devo accontentarmi di frequentare di pomeriggio
    Quindi per Jung io ci sono se hai altre iniziative fammelo sapere … Io con te sto molto bene !!!
    Grazie x tutto
    Ti abbraccio mio dolce VIVI
    Alessandra

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:11 pm | Rispondi

  16. VI AUGURO A TUTTI BUON NATALE E UN ANNO VERAMENTE PIENO DI AMORE….
    Queste le parole con cui un’amica mi ha inoltrato queste importanti parole che Albert Einstein ha dedicato alla figlia …

    Vi è una forza estremamente potente per la quale
    la Scienza finora non ha trovato una spiegazione formale.
    È una forza che comprende e gestisce tutte le altre,
    ed è anche dietro qualsiasi fenomeno
    che opera nell’universo e che non è stato ancora individuato da noi.
    Questa forza universale è l’Amore.
    Quando gli scienziati erano alla ricerca di una teoria unificata dell’universo, dimenticarono la più invisibile
    e potente delle forze.
    L’amore è Luce, visto che illumina chi lo dà e chi lo riceve.
    L’amore è Gravità, perché fa in modo
    che alcune persone si sentano attratte da altre.
    L’amore è Potenza, perché moltiplica
    il meglio che è in noi, e permette che l’umanità
    non si estingua nel suo cieco egoismo.
    L’amore svela e rivela. Per amore si vive e si muore.
    Questa forza spiega il tutto e
    dà un senso maiuscolo alla vita.
    Questa è la variabile che abbiamo ignorato per troppo tempo,
    forse perché l’amore ci fa paura,
    visto che è l’unica energia dell’universo che l’uomo
    non ha imparato a manovrare a suo piacimento.
    Per dare visibilità all’amore, ho fatto una semplice
    sostituzione nella mia più celebre equazione.
    Se invece di E = mc2 accettiamo che l’energia per guarire il mondo
    può essere ottenuta attraverso
    l’amore moltiplicato per la velocità della luce al quadrato,
    giungeremo alla conclusione che l’amore è
    la forza più potente che esista, perché non ha limiti.
    Dopo il fallimento dell’umanità nell’uso e il controllo
    delle altre forze dell’universo,
    che si sono rivolte contro di noi, è arrivato il momento
    di nutrirci di un altro tipo di energia.
    Se vogliamo che la nostra specie sopravviva,
    se vogliamo trovare un significato alla vita,
    se vogliamo salvare il mondo e ogni essere senziente che lo abita,
    l’amore è l’unica e l’ultima risposta.
    Forse non siamo ancora pronti per fabbricare una bomba d’amore,
    un artefatto abbastanza potente da distruggere tutto l’odio,
    l’egoismo e l’avidità che affliggono il pianeta.
    Tuttavia, ogni individuo porta in sé un piccolo ma potente generatore d’amore la cui energia aspetta solo di essere rilasciata.
    Quando impareremo a dare e ricevere questa energia universale, Lieserl cara,
    vedremo come l’amore vince tutto,
    trascende tutto e può tutto, perché l’amore è la quintessenza della vita.
    Sono profondamente dispiaciuto di non averti potuto esprimere
    ciò che contiene il mio cuore,
    che per tutta la mia vita ha battuto silenziosamente per te.
    Forse è troppo tardi per chiedere scusa, ma siccome il tempo è relativo,
    ho bisogno di dirti che ti amo e che grazie a te sono arrivato all’ultima risposta.

    Tuo padre Albert Einstein

    Alessandra M.

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:12 pm | Rispondi

  17. Carissima Viviana, un messaggio veramente particolare e significativo che rende il lettore parte della tua storia e della tua situazione.

    Un anno difficile quello passato, ma si tende sempre a vedere le cose negative che quelle positive. Molto è accaduto di spiacevole, ma ci sono state anche soddisfazioni, sfide vinte, avventure tentate,momenti felici e attimi di spensieratezza.

    La vita ci mette spesso davanti a situazioni dalle quali non è semplice uscirne, ci sono momenti in cui vorresti abbandonare tutto e sparire, ma gli errori commessi servono a ripartire a non essere recidivi a cercare nel futuro delle situazioni migliori.

    Mi è sempre piaciuto essere un punto di riferimento per le persone, ma spesso non lo sono per me stesso. Mi sto interrogando molto sul chiudersi dell’anno quale sia la valenza di certe parole quali: autostima, chiarezza, affidabilità, volontariato… Parole che ti toccano nel profondo e che ti lasciano aperte molte domande.

    Dal 2015 cosa mi aspetto? Mah, preferisco affrontare questo giorno come un momento di transizione, un momento dal quale non succederanno dei cambiamenti dall’oggi al domani ma un giorno in cui possa iniziare, o meglio proseguire un percorso.

    Oggi Marcello Veneziani ha scritto un messaggio sulla sua pagina facebook molto accattivante ed interessante.

    Concordo in pieno sulla chiusura del tuo testo “Che l’anno nuovo sia propizio alla parte migliore degli uomini e che sia possibile sentirci tutti più umani e più vicini” manchiamo molto di questa caratteristica, il sentirci umani, il sentirci vicini in questo momento di grande indifferenza generale che ci rende schiavi di noi stessi e della nostra avidità.

    Uno spunto se posso permettermi per un libro potrebbe essere le cronache di un osservatore. l’osservare ciò che accade in “non luoghi” quali possono essere stazioni dei treni, aeroporti … raccontare la storia delle persone che si muovo freneticamente mentre l’autore è seduto e osserva. Ecco lo stare fermi ci manca, l’aspettare, l’essere spettatori una volta tanto della vita di qualcuno senza voler entrare per forza nel vortice del protagonismo.
    Sono parole facili da scrivere ma molto difficile da applicare me ne rendo conto, sono io il primo a non riuscirci a pieno, ma l’importante è capire dove non si riesce e cercare di andare avanti vedendo certe situazioni sotto un ottica diversa.

    Un caro augurio di un buon 2015 🙂
    Giacomo Gasparetto

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:46 pm | Rispondi

  18. Viviana carissima,meravigliosi i tuoi propositi ti auguro la piena realizzazione di questi e tutta la salite e la serenità necessarie per tutte le tue magnifiche attività che continui a condividere con generosità con noi tutti.in attesa di vederti presto ti mando un abbraccio. Enza 8

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2014 @ 4:47 pm | Rispondi

  19. Auguri!!!! Buoni sogni, e tante storie!

    Commento di samina — dicembre 31, 2014 @ 5:38 pm | Rispondi

  20. Auguri buon Anno

    Commento di Aldo — dicembre 31, 2014 @ 9:54 pm | Rispondi

  21. Che belle parole che scrivi Viviana .. Mi sento riscaldata e fiduciosa bastano poche persone come te per migliorare il mondo !! Un abbraccio
    Gisella

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 12:30 am | Rispondi

  22. Il giorno mer, 31/12/2014 alle 09.01 +0100, Viviana Vivarelli ha
    scritto:
    > Miei cari amici …

    Eccone qui uno, mia cara Amica, dei tuoi amici: Io, Dario.

    Ti seguo sempre con interesse e apprezzo molto il modo con cui affronti
    i vari temi che si susseguono.

    L’elenco dei tuoi propositi, o meglio dire “intenti”, è lodevole, nobile
    e molto interessante, sicuramente riuscirai a realizzarli tutti.

    Il mio unico proposito invece è molto “semplice” (si fa per dire): per
    ora desidero esclusivamente continuare a depurarmi il più possibile da
    lustri di inquinamenti alimentari, ambientali e informativi. Lasciar
    andare, fare spazio, pulire e far entrare nuova linfa vitale, seguendo e
    attingendo dalle risorse che in questi ultimi anni ho avuto modo di
    conoscere e scoprire come fonte sana e propedeutica all’evoluzione.

    Leggo con interesse che hai intenzione di “aprirti” a nuove conoscenze e
    renderti disponibile a conoscere nuovi amici. Bene, se vorrai, Elena (la
    mia metà complementare) ed Io saremo lieti e disponibili ad incontrarti,
    per scambiare 4 chiacchiere e condividere le nostre esperienze e i
    nostri cammini. Quando vorrai e se non risiedi troppo distante da noi
    Piemontesi, potremo combinare…

    Ti faccio i miei più sinceri auguri per
    un felice, prosperoso e sano 2015!!

    A presto.
    Dario

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 12:31 am | Rispondi

  23. Wow! Sono sopraffatto dalla tua gentilezza!

    Un augurio speciale anche a te che ti permetta di lasciare e dimenticare

    in questo anno passato tutto quello che ti ha impedito finora di essere felice.

    Un abbraccio ed a presto

    Ton

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 12:32 am | Rispondi

  24. Tantissimi Auguri anche a te e ai tuoi cari . Con affetto
    Elisa Renata Enea

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 12:32 am | Rispondi

  25. Miei cari amici this pesante e difficile anno E finito e Siamo tutti in attesa trepida di Qualcosa di nuovo e bello per …

    Auguri buon anno
    Aldo

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 12:33 am | Rispondi

  26. Auguri per un 2015 che abbia armonia Viviana e grazie per la grande mole di lavoro che hai prodotto, molte volte con comntenuti davvero stimolanti…Ennio.

    Commento di Ennio — gennaio 1, 2015 @ 1:09 am | Rispondi

  27. Con tanti auguri ti mando il mio presepe
    Mariapia

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 11:44 am | Rispondi

  28. Sei diventata per chi ti segue un caldo mantello che tiene caldo al cuore.
    Baci.
    Mariapia Folli

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 11:46 am | Rispondi

  29. Buon 2015 a te e ai tuoi cari.Per me é un arricchimento a leggerti e grazie di esistere .con affetto e stima 🙂 Viola

    Commento di viola — gennaio 1, 2015 @ 3:42 pm | Rispondi

  30. Buon anno Viviana

    Commento di Rosa Anna oioli — gennaio 1, 2015 @ 6:42 pm | Rispondi

  31. Viviana!!

    AUGURONI DI BUON ANNO!!!!…e bene bene!!! libro ad un editore!!! mi fa proprio piacere.!

    … ed e’ proprio cosi … si parte dalle buone intenzioni …

    Ti auguro di fare tutto quello che hai scritto sotto *:) sorridente!… e anche di piu!

    Un abbraccio

    Giusi

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 1, 2015 @ 8:12 pm | Rispondi

  32. AVVISO
    Se avete piacere di averlo, vi mando il bel calendario dei mandala del 2015 di Annalisa Ippolito, potete scaricarlo dal web
    https://drive.google.com/file/d/0BxMgtxdxo6rocFJiYVJhYnJCOWc/view

    saluti
    viviana

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 2, 2015 @ 11:31 am | Rispondi

  33. Ciao Viviana (1 Aprile 1942 )

    Il 2015 per te sara’ caratterizzato dal Numero ” 13 “…questo è il Numero che indica Morte e Rinascita …rappresenta la conclusione di un periodo della nostra Vita e l’inizio di un nuovo capitolo ..non porta sofferenza ma Consapevolezza che siamo cambiati e tutto quello che ci andava bene prima ora non è piu’ cosi’ …Prenderai decisioni importanti , ti allontanerai da persone e situazioni che non ti corrispondono piu’ …ed indosserai un Nuovo Vestito ….potrebbe essere un Anno veramente interessante e stimolante che ti portera’ verso nuove esperienze ..

    Ti auguro un Buon Cammino fatto di Luce e Amore
    un Grande Abbraccio Emanuela

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 2, 2015 @ 5:33 pm | Rispondi

  34. Cara Viviana,
    leggo oggi il tuo scritto datato il 31-12-2014 così delicato, intimo, interiore … che mi sembra di essere lì vicino a te, ai tuoi sani e sacri auspici di una più ampia realizzazione pubblica e personale, dei quali mi sento partecipe.
    Ti auguro perciò di andare vicino il più possibile alle tue ambite mete in questo nuovo anno 2015.

    In questo tuo ultimo scritto ci hai dato un chiaro spunto di condivisione e di ascolto dato che “entrare nel mondo delle speranze degli altri è un grande sollievo al presente” che ho molto apprezzato.

    Mi sento perciò di dirti che intendo rendere più profondo e sacro questo anno 2015 con il mio semplice “essere” in ascolto e rendere ancora più forti i legami sottili che possono aiutare gli umani ad essere tali.
    Ascolterò anche i segnali che arrivano potenti dagli spiriti degli elementari per averli come alleati ed amici in questo nuovo anno.
    Credo che avrò bisogno di molti stimoli ed aiuti per rendere il passaggio dal 2015 al 2016 più dignitoso, fantasioso, scherzoso ed amichevole di quanto abbia fatto negli anni prededenti.
    Ecco questo con semplicità il mio auspicio per il 2015 appena iniziato …

    Ci siamo contattati alcuni mesi fa e tu mi hai proposto di scrivere per Masadaweb un numero sull’aromaterapia … ricordi?
    Credevo di poterlo fare in tempi brevi nel 2014. Mi scuso ma non ancora trovato tempo per dedicarmici …
    Ho avuto un anno 2014 molto intenso ed impegnativo a livello famigliare e professionale.
    Per il 2015 non sò ancora fare previsioni e quindi non mi esprimo ancora, dato che ho ancora impegni editoriali che mi porto dal 2014 da assolvere. Tuttavia se prossimamente potrò essere più libero sarò ben lieto di contribuire ad animare questa libera testata con delle mie partecipazioni scritte.
    Ti auguro un festoso, intenso e partecipativo anno 2015.

    Renato

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 3, 2015 @ 4:22 pm | Rispondi

  35. Grazie Viviana per tutti i tuoi scritti che mi hanno accompagnato anche quest’anno.
    Le tue analisi profonde ed i tuoi racconti sono per me fonte di riflessione e di evoluzione .
    Ti auguro di avere tempo per portare avanti tutti i tuoi desideri.
    Buon anno !
    Paola

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 5, 2015 @ 8:10 pm | Rispondi

  36. Tesoroooooo Viviana…
    In questi giorni la Luna di Lupo…ha tanta energia …
    per guardarsi dentro …..per trovare una strada nuova …
    Le prime tribù dei nativi amavano la Luna di gennaio
    era la Luna Piena del Lupo ………
    la luce della Luna inonda i paesaggi invernali terrestri come non mai ….l
    a notte di luna piena è magica…
    se puoi scrivi cinque cose che vuoi cambiare della tua vita..
    anche cose piccole ma scrivili possono diventare cose Grandi..
    Butta via tutto quello che non ti serve più…
    Fai una passeggiata… una camminata….
    connettiti con la Madre Terra gli influssi sono ancora molto forti
    Mangia qualche noce e offri a chi lo vuoi…

    Con infinito amore klara

    Lo terrò presente, Klara
    Cinque cose?
    Speranza-Determinazione-Entusiasmo-Dono-Partecipazione
    Non mi servono più: il rimpianto, l’avversione, la sfiducia, il pessimismo, il tempo perso
    baci
    viviana

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 6, 2015 @ 8:30 am | Rispondi

  37. grazie Viviana degli auguri.
    Sommessamente ti ringrazio del tuo lavoro e della tua presenza. Ogni bene.
    barbara

    Commento di barbara alessio — gennaio 7, 2015 @ 1:48 pm | Rispondi

  38. Le auguro un 2015 sereno e fruttuoso anche se con notevole ritardo. Un abbraccio
    Margherita.

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 7, 2015 @ 8:25 pm | Rispondi

  39. carissima Viviana,
    ti auguro tutto il meglio, ti seguo sempre con grande interesse, la tua visione è sempre arricchente per me…non mollare mai!!!!!!!!!!!!!
    Rossella

    Commento di Rossella Leo — gennaio 9, 2015 @ 11:34 am | Rispondi

  40. …accipicchia riesco ad aprire solo ora persino le mail augurali, comunque grazie Viviana di tutto quello che mi invii…non sempre riesco a leggere, ma conservo, in attesa di più tempo a disposizione…
    …grazie davvero, con i migliori auguri per un magico 2015
    Anita

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 10, 2015 @ 5:36 pm | Rispondi


RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: