Nuovo Masada

dicembre 25, 2011

MASADA n° 1353 26-12-2011. IL MIO REGALO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 5:05 pm

Per l’anno nuovo voglio farvi un regalo, un piccolo e sofisticato capolavoro di comunicazione realizzato dall’astrofisica e scienziata di frontiera Giuliana Conforto, che svela l’inganno (matrix) in cui siamo immersi fin dalla nascita e apre nuovi orizzonti e nuove speranze. Forse davvero si sono messi in moti cambiamenti epocali che muteranno le dimensioni del nostro mondo conosciuto e della nostra storia ma essi non avverranno come noi pensiamo in una pioggia di fuoco e lapilli ma saranno di una natura diversa e sottile, dentro come fuori di noi in qualcosa a cui non abbiamo mai pensato: la nostra armonia insieme a quella dell’universo. Gotedevi Beethoven. Il video è bellissimo e dura quanto la sinfonia. Allargate lo schermo al massimo premendo le freccette in basso a destra e alzate l’audio cercando nel vostro listello inferiore il segno del megafono e alzando la barra e immergetevi nelle immagini sfolgoranti. Forse non sarà possibile capire con la mente tutto quello che ci viene trasmesso, ma spero che il suo messaggio di profonda trasformazione penetri dentro di voi.

..
http://masadaweb.org

20 commenti »

  1. BUON NATALE e NUOVO ANNO 2012. Ti Ringrazio del bellissimo REGALO e complimenti a l’Autrice Giuliana CONFORTO.

    D.S.

    Sergio PULITINI.

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 25, 2011 @ 7:04 pm | Rispondi

  2. Ciao VIVIANA,

    ti ringrazio di CUORE per questo splendido DONO di CONOSCENZA; l’ augurio che OGGI ti faccio E’ che tu raccolga “copiosamente” in POSITIVO quello che in tanti ANNI hai seminato con costanza e passione, se vuoi leggermi ma a volte anche leggerti clicca sul sito STAMPA LIBERA dove potrai scrivendo dei POST contribuire a renderlo più completo e senz’ altro STIMOLANTE !!!

    NAMASTE’
    ALOHA
    HASTA SIEMPRE

    SDEI/SERGIO

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 25, 2011 @ 7:37 pm | Rispondi

  3. Ancora una volta GRAZIE !

    Un filmato stupendo di una complessità e nello stesso tempo semplicità stupefacente.

    Buona Serata

    Paola

    Commento di Paola Lombardo — dicembre 25, 2011 @ 10:32 pm | Rispondi

  4. è portentoso !!
    grazie
    Alessandra

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 6:28 am | Rispondi

  5. Viviana tantissimi auguri di buone feste.
    Un abbraccio.
    Anna Carnevale

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 6:29 am | Rispondi

  6. perdona il linguaggio scurrile ma efficace.
    Minchiate! la scienza è altra cosa.
    Coco Fiandrino

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:10 am | Rispondi

  7. l’ho sempre detto io, siete una setta di fanatici… fanatici e pericolosi… il vostro unico scopo è quello di fare il lavaggio del cervello… ma vedi andartene a fare in culo che fai solo ridere fai
    rid riciards

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:11 am | Rispondi

  8. Calma,siate un minimo seri,queste non sono nemmeno obiezioni sensate ma reazioni scomposte e indecenti
    Capisco che sopravvive e sopravviverà sempre un filone di scienza che più materialista non si può,alla Margherita Hack per intendersi,posso anche rispettarlo se non prevarica,ma attaccarsi oscenamente al materialismo come l’unica visione assoluta della vita rifiutando ogni altra possibilità puzza solo di fanatico e tetragono dogmatismo
    è il proseguimento di quegli astronomi alla Bellarmino che rifiutavano persino di guardare nel canocchiale di Galileo perché tanto non si sarebbe visto nulla
    Grazie al cielo,il mondo della scienza non è solo questo,incollato ad un positivismo ormai obsoleto e claustrofobico
    I più grandi fisici,chimici e astrofisici presentano un panorama variegato di visioni
    e molte di esse sono attraversate da uno spiritualismo che nasce proprio dalla scienza ed è una vera filosofia
    La Conforto non sarà un Premio Nobel ma ci sono molti Premi Nobel che fanno letture molto filosofiche e globali delle osservazioni scientifiche e nessuno li butta certo in burletta solo perché personalmente deizza il materialismo più di ogni cosa.Francamente trovo la sua lettura di dati,peraltro indubitabili,molto commovente e trovo invece che le due reazioni scomposte qui sotto siano molto scadenti.Il video è bello e accurato e mostra molto amore per il mondo.Le reazioni indignate e brutali,invece,rivelano un fanatismo materialista connotato da una immediata bruttezza anche espressiva
    Un tempo si bruciavano gli scienziati,oggi si bruciano gli spiritualisti,ma il fanatismo è lo stesso con la stessa cieca cattiveria di voler distruggere ciò che non è identico a quel che i fanatici pensano. I veri settari sono loro
    La teoria per cui il mondo è una danza dominata da un immenso pensiero teleologico è una teoria indiana.La si insegnava nelle università indiane che esistevano duemila anni prima delle nostre e che riportano ancor oggi una visione del mondo molto bella
    viviana

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:11 am | Rispondi

  9. contro chiunque attacchi la nostra mente , abbiamo soltanto tre armi per difenderci : Matematica , fisica e chimica .

    ciro r, Napoli

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:12 am | Rispondi

  10. no, tesoro, abbiamo ragione, cuore e sogno

    viviana

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:12 am | Rispondi

  11. cuore e sogno? certo sono tra i piaceri della vita , sarebbe stupido rinunciarci , ma non hanno niente a che fare con la scienza . L’umanità ha bisogno di regole certe ed affidabili per costruire qualsiasi pensiero dal più semplice al più complesso unica difesa contro il male maggiore : l’ignoranza .

    ciro r, Napoli

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:12 am | Rispondi

  12. capisco di cosa cerchi di parlare, ma paradossalmente, è impossibile parlarne.
    Eppure, anche noi per capirci usiamo i segni, segni condivisi ma che alle volte sembra che abbiano significati diversi.
    ciao

    Frank Zappa

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:13 am | Rispondi

  13. Credo che anche per Einstein,Marconi,Sabine, Galilei o Pasteur…qualcuno urlò che non era scienza
    La scienza non è solo osservazione e calcolo,è creatività,nuova connessione di eventi e probabilità
    Bohr sognò il sistema atomico
    Einstein ebbe le sue intuizioni migliori come visioni mentali
    Ramanujan,uno dei più grandi matematici di tutti i tempi,addirittura sviluppò le sue geniali equazioni perché la dea Namagiri gliele dava dormendo
    E immagino che la teoria del caos debba sembrare stravagante tutt’ora a molti cosiddetti scienziati
    Sai cos’è la creatività?Ti dò la definizione di Poincaré,precursore della teoria della relatività e 12 volte candidato al Nobel:
    “Un risultato nuovo ha valore quando,stabilendo un legame tra elementi noti da tempo,ma fino ad allora sparsi e in apparenza estranei,mette ordine là dove sembrava regnare il disordine. Inventare consiste proprio nello scartare le combinazioni inutili per scegliere intuitivamente quelle utili,che sono un’esigua minoranza,fra tutte le combinazioni possibili,le più feconde e spesso formate da elementi tratti da settori molto distanti.Quel che più lascia colpiti è il fenomeno di queste improvvise illuminazioni,segno manifesto di un lungo lavoro inconscio”
    Poincaré indica la creatività come capacità di unire elementi preesistenti in combinazioni nuove che nessuno aveva mai visto e vede il criterio intuitivo per riconoscerne l’utilità nella “bellezza”.Anche Einstein,quando sceglieva tra una equazione e un’altra,lo faceva perché “era più bella!”Bellezza è armonia,economia dei segni,rispondenza funzionale allo scopo.
    Sai cosa rende diverso il cervello di un uomo da una donna?L’uomo,quasi sempre,usa solo mezzo cervello,quello logico e lineare,che crea, appunto,matematica,fisica e chimica
    La donna usa anche il cervello creativo e intuitivo che crea connessioni nuove e straordinarie grazie a uno scambio continuo in un corpo neuronale intermedio
    E sai cosa rendeva Einstein eccezionale? Che usava anche il cervello femminile

    viviana

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 8:14 am | Rispondi

  14. Affascinante, bellissime le immagini e la sinfonia di Beethoven.
    Sta per nascere “l’Uomo Nuovo”? In effetti si dice anche che noi usiamo una percentuale piccolissima delle potenzialità del nostro cervello,
    Ampliare le nostre conoscenze su un qualcosa che ancora non conosciamo o percepiamo è la nuova strada che dovremo intraprendere.
    E’ la mia esperienza di quest’anno che sta finendo ed è il senso della vita.

    Commento di hans castorp — dicembre 26, 2011 @ 2:23 pm | Rispondi

  15. Grazie Viv, i miei migliori auguri. Flavio

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 26, 2011 @ 6:05 pm | Rispondi

  16. c’era una volta uno scienziato di nome w.Reich……. sapeva esprimersi chiaramente e con VERA rigorosità scientifica arrivò a capire l’essenza della vita…..
    tutta la sua opera non finita nel rogo della food & drug administration statunitense è disponibile per essere letta e riletta, per una VERA conoscenza……

    Commento di carlo — dicembre 27, 2011 @ 12:05 am | Rispondi

  17. ciao viviana
    bellissimo video, molto oscuro e inquietante per me che non avevo mai
    sentito queste teorie.
    non sono riuscita a capire quanto ci fosse di scientifico, quanto di
    filosofico e quanto di visionario. sarà, come ho letto in un commento
    sotto, che sono concetti di difficile comprensione per chi non ha
    dimestichezza con queste cose.
    la cosa che mi ha colpito di più è stata la foto del cielo con tutte
    quelle scie. è esattamente uguale a un cielo che ho avuto sulla mia
    testa in una mattina di primavera, e da allora, se prima prendevo un
    pò in giro i fanatici delle “scie chimiche” sul blog, ora ci penso due
    volte.
    comunque, anche se ci ho capito poco a livello consapevole, a livello
    emozionale mi ha preso proprio, e se tu fossi in grado di darmi
    qualche spiegazione in più, te ne sarei grata.
    la musica di beethoven poi è molto coinvolgente. era la 5° sinfonia,
    mi pare. la mia preferita invece è “l’eroica”, credo sia la 3°.
    sei ancora a londra? che si dice lì della nostra povera europa?

    Ciao Liliana

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 27, 2011 @ 7:49 am | Rispondi

  18. grazie Viviana. Forse un giorno ci sveglieremo: forse non lo vogliamo veramente.

    Daniela Thomas

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 28, 2011 @ 11:29 am | Rispondi

  19. Grazie di cuore Viviana,

    che bello ricevere la tua e-mail

    Un caloroso Augurio per un sereno 2012 J

    Lina

    Commento di MasadaAdmin — dicembre 31, 2011 @ 7:02 am | Rispondi

  20. grazie Viviana! le cose che mqndi sono sempre interessanti, l’ho
    guardato senza l’audio perche’ non sono al pc di casa, ma lo
    riguqrdero’ e lo faro’ circolare!
    un abbraccione e che il nuovo anno ci
    “allarghi” davvero le nostre visuqli spesso cosi’ limitate..
    paola

    Commento di MasadaAdmin — gennaio 2, 2012 @ 9:43 am | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: