Nuovo Masada

marzo 31, 2015

MASADA 1637 n° 30-3-2015 LA DITTATURA DELLA STUPIDITA’

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 12:23 pm

MASADA 1637 n° 30-3-2015 LA DITTATURA DELLA STUPIDITA’
Viviana Vivarelli
(Nelle immagini: grandi fotografi)
Manifestazione di Landini – Perché molti non hanno partecipato – La Cassazione delle meraviglie: Sollecito e Amanda assolti – Solo in Italia tre gradi di giudizio – Ma davvero ci sarebbero 79.000 assunzioni a tempo indeterminato??- Sospesa al momento la legge che permetteva lo spionaggio informatico – Vogliamo regalare ore di lavoro al padrone?- Quale futuro energetico per l’Europa – Il M5S e Landini – E avanti con l’Italicum! – Il salvataggio della finanza americana sulle spalle dell’intero pianeta – Il malaffare e le regole per gli altri- Minoranza Pd: che fregatura!

C’è una dittatura anche maggiore di quella di Renzi.
Ed è quella della stupidità e del servilismo.
I test d’intelligenza a cui furono sottoposti piddini, grillini e salviniani davanti a tre cubi di Rubik su cui era scritto Renzi o Grillo o Salvini furono stupefacenti: impiegarono tre secondi per inghiottirli. :-)
.
Viviana
Sic caput…
Sono costantemente offesa dai post di certuni che sono convinti che nell’insulto facile ci sia della genialità oltre che un particolare godimento. Purtroppo l’era renziana ha prodotto questo sciame di boccaloni dal cervello vuoto ma dall’insulto facile, totalmente sconnessi dalla realtà oltre che dal buon senso. Con Berlusconi abbiamo avuto la volgarità al potere. Ma con Renzi abbiamo proprio l’apologia della stupidità.
.
Alessandro Gilioli
“Berlusconi si è confrontato, ha avuto scontri e anche accordi: qui siamo di fronte ad un governo che sta rifiutando di confrontarsi con i sindacati e che ha addirittura cancellato l’articolo 18 e rende possibili i licenziamenti. Quello che sta facendo il governo Renzi non era mai successo nella storia del nostro Paese: si mettono in discussione principi della Costituzione, e qui c’è una regressione pericolosa e grave”.
(more…)

marzo 27, 2015

MASADA n° 1636 27-3-2015 PADRE PIO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 9:57 am

MASADA n° 1636 27-3-2015 PADRE PIO

Viviana Vivarelli

Il 26 febbraio 2002, dopo 19 anni di esame canonico, abbiamo avuto la gioia di veder riconoscere come beato uno dei personaggi più straordinari del nostro paese: Padre Pio. Ma, prima che la Chiesa decidesse questa tardiva beatificazione, il fervore popolare lo aveva già riconosciuto come santo.
Ho il piacere di presentarvi la sua vita straordinaria ed esemplare.

Padre Pio nacque a Pietrelcina, presso Benevento, il 25 maggio del 1887, alle 5,30, quarto di otto figli si una poverissima famiglia, il padre dovette emigrare due volte in Brasile e in America, come bracciante agricolo e operaio, e la madre Giuseppa faticò molto per sfamare i figli. Il ragazzo, che si chiamava Francesco Forgione, guardava le pecore, era scontroso e chiuso, diverso dagli altri, non giocava molto ma era attratto precocemente dalla preghiera. Il desiderio di farsi frate gli venne molto presto, si dice che già a partire dai 5 anni aveva delle visioni ed era convinto che anche gli altri vedessero la Madonna. A 5 anni cominciarono anche gli assalti demoniaci che lo perseguitarono per lungo tempo e, come scrive il suo confessore fra Agostino, “furono sempre in forme oscenissime, umane e soprattutto bestiali”.
(more…)

marzo 26, 2015

MASADA n° 1635 26-3-2015 CORRUZIONE E INTERCETTAZIONI

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 1:33 pm

MASADA n° 1635 26-3-2015 CORRUZIONE E INTERCETTAZIONI

Blog di Viviana Vivarelli

La non trasparenza del potere – La simbiosi tra Pd e Fi. Ad Agrigento primarie del Pd vinte da uno di Fi – Bilancio negativo delle promesse di Renzi – Le leggi mai fatte – After generation e Before generation – Le intercettazioni in Italia e in Europa – Il Patriot Act all’italiana – Le tasse sulla casa crescono e penalizzano i più poveri – Grottesca Barracciu – Sabato manifestazione delle Unions di Landini – Reddito di cittadinanza subito, ce lo chiede l’Europa – Poletti vuole usare le vacanze scolastiche per lavoro minorile non pagato – Crisi della sinistra europea

Alessandro Gilioli
“Utopisti un cazzo! Sarete utopisti voi, convinti che gli umani di questo secolo possano accettare sereni quello che pochissimi gli ammanniscono perché secondo voi ‘ineluttabile'”.
.
UTOPIA
Carla Andreolini
Ai tempi del ’68, mio padre mi diceva “quando sarai adulta capirai … ora ciò in cui credi è un’utopia”.
Sono più che adulta ma non ho smesso di credere in una giustizia equa, non ho smesso di pensare che gli uomini sono tutti diversi ma devono avere gli stessi diritti, non ho smesso di desiderare di vivere in uno stato realmente democratico, non ho smesso di sostenere che la salute, l’istruzione … l’acqua sono diritti e non merci …
diceva A. Olivetti : “Il termine utopia è la maniera più comoda per liquidare quello che non si ha voglia, capacità, o coraggio di fare. Un sogno sembra un sogno fino a quando non si comincia da qualche parte, solo allora diventa un proposito, cioè qualcosa di infinitamente più grande.”
No, non sono rassegnata, nonostante tutto.
(more…)

marzo 22, 2015

MASADA n° 1634 22-3-2015 LUPI E IL MUCCHIO SELVAGGIO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 12:41 pm

MASADA n° 1634 22-3-2015 LUPI E IL MUCCHIO SELVAGGIO

La retata alle infrastrutture – L’orda dei Lupi –Una tangentopoli che fa invidia alla prima – 20 anni di grande affari sporchi sulle Grandi Opere – La legge Obiettivo – Incalzi, 7 Governi, continuità di latrocinio e 14 indagini – I due Maurizio – Gilioli e la coalizione sociale di Landini – Mai dire Troika – Politica, stampa, sindacati e magistratura corresponsabili dello sfacelo in atto -Composizione dell’elettorato – Tangenti, voce del verbo incalzare – Fame da Lupi – Il Bergoglio nullafacente – Figli ‘ntrocchia – Basta col fantomatico patto che il M5S doveva fare con Bersani! – Non è democrazia – Povertà – I precari promossi a disoccupati ringraziano Renzi – By By Lupi – Gli aumenti di tasse di Renzi

Arnaldo
La sola ed unica Grande Opera è cacciarli tutti.”
.
Karma

La democrazia in Italia è la dittatura dell’ignoranza
.
Viviana
Nel Medioevo si distinguevano due tipi di diavoli: i succubi e gli incubi.
Ovviamente gli incubi sono i Lupi.
Il Cielo abbia pietà degli altri!

Maurizio Lupi si dimette da ministro ma resta capogruppo di Alfano in Parlamento. Così non perde le immunità e i privilegi, vitalizi compresi.
(more…)

marzo 19, 2015

MASADA n° 1633 19-3-2015 ECLISSE SOLARE E LUNARE

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 11:14 am

MASADA n° 1633 19-3-2015 ECLISSI SOLARE E LUNARE
Blog di Viviana Vivarelli

Interpretazione astrologica ed esoterica delle future eclissi.
Domani 20 marzo 2015 ci sarà una eclissi solare e lunare, che anticiperà di un giorno l’inizio della primavera (Equinozio di Primavera)
.
Annarita manda:

L’ONDA DEL NUOVO TEMPO

In questa settimana ci prepariamo al momento in cui la Natura passa dalla fase dormiente a quella in cui si rianima e rifulge di nuova vita. E’ l’equinozio di Primavera, punto di equilibrio delle due forze Yin e Yang, che decreta questo cambio. Quest’anno è accompagnato da un’eclissi di Sole prodotta dalla Luna Nuova che avviene in quello stesso giorno. La contemporaneità dei due eventi sottolinea con evidente grandiosità che da ora in poi le due polarità maschile e femminile non potranno fare altro che fondersi e compenetrarsi per ristabilire quell’Armonia da tempo perduta, necessaria per conoscerci sempre più in profondità e scoprire chi veramente siamo.
(more…)

marzo 16, 2015

MASADA n° 1632 16-3-2015. IO STO CON LANDINI

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 4:20 pm

MASADA n° 1632 16-3-2015. IO STO CON LANDINI
Blog di Viviana Vivarelli (nelle immagini Grandi Fotografi)

Regge il M5S- La proposta di Landini – La DEMOCRATURA – Differenze tra Podemos e M5S per Gilioli – Matrimoni omosessuali –Da dove ripartire per investire in Italia: scuole e difesa del territorio – Evoluzione del debito pubblico – Ma mi faccia il piacere – Renzi, il gattopardo – Bullarò

E’ impossibile scrivere in pace se quello che si scrive vale qualcosa. ( Charles Bukowski)
.

Viviana: “Sono stanca, sono troppo stanca. Vorrei solo morire per quanto mi sento stanca”.
Paolo: “Questa stanchezza la sento anche io sai? Molto simile alla tua. Stiamo attraversando una fase di grande transizione, la Von Franz diceva che siamo nell’epoca di contrapposizione dicotomica di Bene e Male. Sentiamo che un’era sta per finire. La tua stanchezza come la mia è morale. È la stanchezza di questo mondo e di quest’era che sta per finire… Prova a immergerti nella gente ogni tanto. Vai in un mercato con la musica nelle orecchie e “senti” la gente. Non hai voglia più nemmeno di leggere, lo so. Ma sforzati ancora di fare la cosa per cui sei nata: capire. Non stai morendo, ti stai ancora una volta evolvendo..”
(more…)

marzo 12, 2015

MASADA n° 1631 12-3-2015 IL PUNTO PIU’ BASSO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 6:50 pm

(Botticelli. La voragine infernale)

MASADA n° 1631 12-3-2015 IL PUNTO PIU’ BASSO
Blog di Viviana Vivarelli

Il PD, quel gran figlio di Troika – Il suo crollo alla faccia dei sondaggi – Nel Cremlino di Matteo Renzi: obbedire e tacere – Siano maledetti! – Grecia contro Bruxelles – L’orribile riforma del Senato – Quell’opposizione interna che vota sempre sì – La grandissima truffa della Salerno/Reggio-Calabria- L’abbraccio di Renzi a Putin subito dopo l’assassinio di Nemtsov – Lo strapotere di Renzi – Reddito di cittadinanza – I numeri segreti degli stipendi dei giornalisti Rai – Berlusconi assolto per il caso Ruby

Cosa serve nella vita per essere felici?”. Risposta di un bambino: “Sognare
.
Si sopravvive di ciò che si riceve,
ma si vive di ciò che si dona
(C.G. Jung)

Mariangela Gualtieri

Enigma: io sono la mancanza – la mancanza che sono
- sono ciò da cui manco – sono tutta mancanza – e non
c’è nostalgia – neppure lontananza – essendo ciò che
manca – adesso e sempre – io.
(more…)

marzo 10, 2015

MASADA n° 1630 10-3-2015 PIETRO VERGA, POETA

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 8:53 am


(Mondrian)

MASADA n° 1630 10-3-2015 PIETRO VERGA, POETA

“Sono nato un giorno di giugno degli anni ‘70. Ho vissuto, ho amato, ho odiato, ho letto, ho studiato, ho pensato e ho letto ancora. Poi un giorno ho preso tutti i libri che avevo e li ho ammassati in giardino. Ho preso della benzina e li ho bruciati. E attraverso il fumo che saliva dalle loro fiamme, ho guardato.
Pietro Verga è uno pseudonimo che amo molto perché, come diceva Oscar Wilde: un uomo non sarà mai totalmente sincero su se stesso, ma dategli una maschera ed egli vi dirà la verità”

Adesso

Altro che un ciliegio
È la mia vita ramificata – Non troverai frutto di me
Nessuna grazia,
Soltanto un vecchio orpello, a pendere
dalla vergogna – E il mio rosso luminoso
Risplende vuoto
nel sottobosco, che brucia
senza rumore – E quell’incendio sono io
E quelle foglie sono io
E tu trattienimi il respiro
(con le mani) e poi
soffiami, come nero al vento
Per dissolvermi
adesso.
(more…)

marzo 8, 2015

MASADA n° 1629 8-3-2015 DONNE

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 7:03 pm

MASADA n° 1629 8-3-2015 DONNE

8 marzo, festa delle donne – Parte il microcredito voluto dal M5S – Reddito minimo di cittadinanza – La Lega cos’è – Gramellini – La truffa

Donne: una maggioranza discriminata come fosse una minoranza”. (Viviana)
.
Viviana
Oggi stanno distruggendo i diritti dei lavoratori.
Oggi stanno distruggendo i diritti dei cittadini.
Ma i diritti delle donne li distruggono da sempre.
Riconoscerò caratteri civili e onorevoli solo a quel partito, a quello Stato e a quella Chiesa che riconoscerà i miei diritti di lavoratrice, di cittadina e di donna.
.
Rita L

Buongiorno al blog e auguri a tutte le donne!
Auguri di vita nuova.
Via dai soprusi sul posto di lavoro, via dalla violenza domestica, via dalle discriminazioni religiose e culturali.
Via!
Da chi ci compra
Da chi ci vende
Da chi ci vuole per consumare prodotti e vuole consumarci come un prodotto.
Via! Da chi ci lapida, ci insulta, ci espone in vetrina e sugli altari.
Da chi ci immagina immagini.
Ci vela, ci spoglia e ci uccide.
Libere!
Mimose e primavera a tutte noi.
(more…)

marzo 5, 2015

MASADA n° 1628 5-3-2015 IL BUIO ATTORNO

Filed under: Masada — MasadaAdmin @ 5:24 pm

(quadro di LUISA TARANTOLA)

MASADA n° 1628 5-3-2015 IL BUIO ATTORNO

Un’oscura minaccia – Triste Portogallo – La crisi in Spagna – I mostri del Jobs Act – Accuse alle Troika – Accuse alla Lega – La Banca HSBC e i megaevasori – Alle primarie di Napoli vince il condannato De Luca – Intervista di Grillo al Corriere – I distruttori della democrazia europea – Volete Barabba o Barabba?- Vogliamo la procorruzione

Che Berlinguer li maledica tutti dalla tomba per il male che hanno fatto all’Italia e alla sinistra italiana!
Nel 1981 Berlinguer diceva: “I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela: scarsa o mistificata conoscenza della vita e dei problemi della società e della gente, idee, ideali, programmi pochi o vaghi, sentimenti e passione civile, zero. Gestiscono interessi, i più disparati, i più contraddittori, talvolta anche loschi, comunque senza alcun rapporto con le esigenze e i bisogni umani emergenti, oppure distorcendoli, senza perseguire il bene comune. La loro stessa struttura organizzativa si è ormai conformata su questo modello, e non sono più organizzatori del popolo, formazioni che ne promuovono la maturazione civile e l’iniziativa: sono piuttosto federazioni di correnti, di camarille, ciascuna con un “boss” e dei “sotto-boss”.
(more…)

Pagina successiva »

The Rubric Theme. Blog su WordPress.com.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 210 follower